Tag Archives: notte

Non mi fermo qui da un po’ di tempo…

11 Ott

… e non nascondo che l’idea di aver trascurato questo spazio mi infastidisce un pò. Non so, poi, se ho motivi che possano giustificare questa mia assenza.

Forse il fatto che per mesi la mia vista arrivava a fine giornata molto affaticata è stato solo un alibi, che nascondeva uno stato di pigrizia, momentaneo.

E così ho smesso di scrivere… per un po’.

Forse perché non sentivo il bisogno di farlo.

Forse perché nuovi interessi hanno preso il sopravvento, o forse perché non ho trovato negli ultimi eventi i giusti spunti… come se la quotidianità non fosse stata degna di diventare in questi mesi fonte di ispirazione.

Forse perché la giornata finisce sempre troppo presto… che una volta strisciato il badge devi decidere se dedicare il tempo libero a prepararti una cena degna di essere chiamata tale, agli amici, ad un libro, ad un film, o al ferro da stiro.

Forse perché delle sere hai solo voglia di sdraiarti sul divano, con gli occhi rivolti al soffitto, e pensare a tutto (e niente), mentre qualche voce proveniente dalla tv cerca di catturare invano la tua attenzione.

pensieri

Poi d’un tratto torni a casa da una serata con gli amici e avresti voglia di scrivere tutto… e non aspetti neppure di accendere il computer. Apri al volo un taccuino che credevi immacolato e ti sorprendi di trovarci appunti ed indirizzi sparsi, che in un attimo ti riportano con la mente al periodo in cui cercavi casa con la tua amica F.

Sullo spazio bianco uno scroscio di parole viene giù. Un pensiero dopo l’altro, scritto male e tutto di fretta, che hai paura che ti sfugga. Come un musicista che annota una melodia che rincorre da tempo. (Vabbè, magari un pò meno, eh!).

ispirazione

Così queste righe sono venute di getto.

All’una di notte.

Forse perché è adesso che di scrivere ho bisogno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: